SERENA NICORA

Sono nata nel 1971 a Genova, città in cui vivo. Mi sono laureata in Lettere a Bologna, dove ho studiato cinema e teatro al D.A.M.S. Successivamente mi sono laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche all’università di Genova. Da quasi 15 anni gestisco una libreria insieme a mio marito: una parte della nostra attività è riservata alla distribuzione di libri in lingua straniera ed alle vendite tramite il nostro sito e l’altra parte è dedicata alla vendita al dettaglio. Amiamo molto i libri per bambini e rendere felici i nostri piccoli clienti. I momenti più belli sono quando organizziamo le letture animate dove ci divertiamo tutti insieme a leggere, disegnare, giocare e qualche volta anche a cantare. Amo la natura e gli animali, ma sono anche una grande divoratrice di film e Serie TV. Ho sempre avuto una predilezione per la lettura fin da bambina ma sono appassionata anche di tutte le altre forme d’arte: la musica, il teatro, il cinema, la pittura.

Con la scrittura ho sempre avuto un rapporto un po’ discontinuo fin dall’adolescenza, ho alternato periodi in cui le dedicavo molto tempo ad altri in cui la trascuravo completamente. Adesso, forse, ho trovato un po’ di equilibrio. Le letture che ho sempre preferito sono sicuramente le opere dei maestri del distopico e  dell’incubo come Orwell, Edgar Allan Poe, H.P. Lovecraft, Stephen King, Kafka. Ma sono stati anche molto importanti classici come Moravia, Tondelli, Calvino, Fenoglio, Bulgakov.

Il mio libro Il Rifugio, il primo che viene pubblicato, è stato scritto qualche anno fa, molto prima dei tempi della Pandemia Covid-19, ma vedere materializzarsi intorno a me buona parte dei miei incubi mi ha permesso di riscriverlo infondendogli forse una nuova anima. Spero di poter regalare a chi avrà la gentilezza di
leggerlo un momento di sollievo, lo stesso che provo quando scrivo.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.