VINCITORI DEL CONCORSO LETTERARIO “TOMOLO EXPERIENCE” SEZ. C-D

La Giuria rende noti i risultati relativi alle Sezioni C e D riservate agli scrittori minorenni. La selezione non è stata facile.

In deroga a quanto stabilito nel bando di concorso ma in linea con il nostro proposito di avvicinare i ragazzi alla scrittura e di sostenerli in questo percorso, abbiamo ritenuto opportuno pubblicare in volume singolo anche i secondi, i terzi e i quarti classificati della Sezione C riservata agli scrittori minorenni (sebbene le copie omaggio restino prerogativa del Primo premio).

Inoltre, abbiamo premiato anche il quinto posto ex aequo e i racconti vincitori sono stati inseriti nell’Antologia “Ti ho scritto una storia”. Ciò significa che, anzichè pubblicare due libri per le Sezioni dedicate ai ragazzi (quello del vincitore della Sezione C + l’antologia che raccoglie i racconti più belli della Sezione D e gli altri classificati della Sezione C), abbiamo scelto di pubblicare ben 9 libri! Si è trattato di un incremento di lavoro notevole, ma crediamo ne sia valsa la pena. Davvero molto bravi tutti i ragazzi partecipanti!

Ringraziamo il nostro collaboratore dodicenne Lorenzo Di Salvio che ha elaborato TUTTE le copertine!

SEZIONE C (ragazzi), pubblicazione in libro singolo:

PRIMO CLASSIFICATO (vince la pubblicazione del libro con regolare contratto di edizione e 5 copie omaggio) : Marlene Baiguini, “I paladini della luce“, un racconto ben scritto, che riesce a mantenere l’omogeneità e la vivacità dello stile nonostante la lunghezza della storia, arricchita da numerosi bei disegni. Magia e avventura per una ragazzina alle prese con la scuola, la pallavolo, le amicizie…insomma, con una vita “normale” e con qualche “imprevisto” magico.

SECONDO CLASSIFICATO EX AEQUO (vince la pubblicazione del libro con regolare contratto di edizione): Aurora Vannucci “Io sarò“, profonda riflessione sul fascino esercitato dalla massa sugli adolescenti, interessante focus sul valore dell’anticonformismo come strumento per far emergere il meglio di se stessi e riscoprire le piccole felicità quotidiane ( un vecchio pupazzo foriero di mille ricordi, l’affetto della famiglia, ecc…). Un racconto che tutti gli adolescenti dovrebbero leggere per capire che “Io” è ciò che siamo, non ciò che vogliono farci diventare.

SECONDO CLASSIFICATO EX AEQUO (vince la pubblicazione del libro con regolare contratto di edizione): Giulia Scalabrino, “Battaglie d’Egitto“, racconto fantastico da noi pubblicato con il titolo”Strane battaglie d’Egitto” per rendere merito alla fantasia dell’autrice, che ci trascina in un’avventura spettacolare tra dei egizi, faraoni, principesse e piramidi. Scrittura scorrevole e ricca di descrizioni accurate.

TERZO CLASSIFICATO EX AEQUO (vince la pubblicazione del libro con regolare contratto di edizione): Francesca Finelli “Gerundio presente del verbo crescere“, racconto divertente e scanzonato, originale nella trama e nella modalità espressiva. Le considerazioni semiserie e fantasiose di una dodicenne, alle prese con la crescita e con la Scuola Media, incantano per la loro freschezza e arguta ironia. Un racconto che ci fa entrare con leggerezza nel mondo dell’adolescenza.

TERZO CLASSIFICATO EX AEQUO (vince la pubblicazione del libro con regolare contratto di edizione): Vincenzo Pignetti, con il racconto “Play“, originale impianto narrativo basato sull’interrogatorio di un gruppo di ragazzini da parte della polizia, al fine di far luce sul tragico e sospetto suicidio di una loro coetanea. Per gli amanti del genere giallo.

QUARTO CLASSIFICATO EX AEQUO (vince la pubblicazione del libro ): Sara Gherardi, Francesca Ferrari, Matilde Pingani “Il mistero di Villa Smeraldo“. Una villa dall’aspetto sinistro, un imprevedibile colpo di scena e, tutto sommato, un lieto fine: il racconto ha tutti gli ingredienti per fare del libro una lettura piacevole.

QUARTO CLASSIFICATO EX AEQUO (vince la pubblicazione del libro ): ELENA MOGGI con il racconto “Attraverso il quadro“, un oscuro segreto si rivela, due sorelle separate si ritrovano grazie alla magia contenuta in un quadro e…per fortuna tutti vivranno felici e contenti. Un racconto scorrevole e delicato.

QUARTO CLASSIFICATO EX AEQUO (vince la pubblicazione del libro ): BARDELLI  SERENA, BRINI  YURI, DE  RUBERTIS ATTILIO, MENOZZI  BERNARDO con il racconto “The videogame adventure“. Il racconto  accorcia la distanza esistente tra la lettura di un libro e la passione per i videogiochi, trattandosi di una storia ambientata all’interno della virtuale città di Gameland. Una piacevole lettura per riscoprire il libro…magari dopo una partita ai videogiochi.

 

 

            

 

SEZIONE D (ragazzi), pubblicazione nell’antologia ” Ti ho scritto una storia…”

Vincitori (l’elenco NON segue un ordine preciso e riporta anche i quinti classificati  ex aequodella Sezione C):

Bellingeri Elisa, con il racconto “Ama e fatti amare“, un racconto che fa riflettere sull’importanza dell’autostima e dell’accettazione di sè, anche in ambienti ostili, quando tutti sembrano considerarci diversi. Una storia che invita ad amarsi di più e a non dipendere dal giudizio degli altri.

Claudia Di Leo, Valentina Bonfiglio, Giulia Scicchitano, Priscilla Federici, Silvia Gjelaj, con il racconto “Il giardino incantato“, magia, avventura e pericolo…in un misterioso giardino incantato.

Federica Lastrucci, con il racconto “La volpe senza coda“, breve favola in stile esopico che ci ricorda quanto sia vero che “ride bene chi ride ultimo”.

Federica Lastrucci e Viola Ferrari , con il racconto “Tre amici“, spassosissima storiella sull’importanza dell’amicizia e del rimanere fedeli a se stessi e al proprio stile di vita.

Elena Mora, con il racconto “La tigre e la luna“, breve ed intrigante racconto fantasy efficace nelle descrizioni.

Davide De Cato, con il racconto “Andrea e le matite colorate“, la magia dei colori in un racconto fantastico che parla di amicizia, solidarietà e cooperazione per il raggiungimento di grandi obiettivi.

Costanza Paiano, con il racconto “Un mondo sconosciuto“, racconto fantasy abilmente sospeso tra sogno e realtà.

Hanghiuc Alexandru, con il racconto “Ice man e snow man“, un super eroe con gusti normali: guarda la TV, tifa la Juventus e, dopo aver combattuto, si innamora di  Superrosa. Tenera descrizione della vita di un super eroe.

Chiara Buttiglione, con il racconto “Una bambina tra le stelle“, un racconto pieno di poesia per insegnarci che non bisogna mai smettere di sognare.

I racconti della Classe III dell’Istruzione Familiare Primaria “Lola Sacchetti” di Sant’Ilario d’Enza (RE), una serie di brevi racconti ben scritti e divertenti, che racchiudono tutta la freschezza e l’ingenuità dei bambini.

I racconti della Classe V dell’Istruzione Familiare Primaria “Lola Sacchetti” di Sant’Ilario d’Enza (RE), “Racer on the bike” costituisce un tentativo di conciliazione del mondo virtuale con i principi morali ed educativi della nostra realtà migliore: i cattivi virtuali vengono alla fine sconfitti. “Le tre frecce invisibili“, racconto fantasy con finale di speranza: la pace e la serenità tornano a regnare nelle terre distrutte dall’odio.

Cogliamo l’occasione per complimentarci con tutti i partecipanti, le cui storie ci hanno regalato più di un sorriso ed offerto importanti spunti di riflessione! 

I vincitori della Sezione A e B saranno resi noti, come previsto nel bando, entro il 31 Marzo 2019

La cerimonia di premiazione ufficiale, con consegna degli attestati e degli altri Premi, si terrà presumibilmente a Maggio 2019 a Modena. Sarete avvisati con congruo anticipo per permettere a tutti di partecipare e di ritirare i premi (che NON verranno inviati per posta). 

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.