MACCHINE CHE ASSOMIGLIANO A INCANTEVOLI BRUCHI

TITOLO: Máquinas que parecen hermosas orugas – Macchine che assomigliano a incantevoli bruchi AUTORE: Patricio Loyola Flores LINGUA: bilingue Italiano e Spagnolo EDITORE: Tomolo Edizioni ANNO: 2018 PREZZO: € 10,00 TIPOLOGIA: Libro di narrativa per ragazzi DESCRIZIONE: Ho conosciuto Patricio un piacevole pomeriggio dell’inverno cileno, a Santiago. Da subito mi… Continua a leggere…

LETTURE PER I RAGAZZI DEL NUOVO MILLENNIO

La Tomolo Edizioni è lieta di annunciarvi che, a partire da venerdì 9 Febbraio, la nostra autrice Monica Simonazzi comincerà una serie di letture presso il Bar Caffelatte di Sant’Antonino di Casalgrande, alle quali parteciperanno anche Tomolo Edizioni e la scrittrice di libri per bambini e ragazzi Viviana Sgorbini. Il… Continua a leggere…

BARBARA BOLZONI – ILLUSTRATRICE

Sono nata a Parma dove ho vissuto e studiato materie scientifiche, attualmente vivo a Colorno (PR)  e lavoro un po’ in tutta la provincia come insegnante precaria e consulente aziendale. La mia passione è sempre stata la pittura che coltivo come hobby da quasi 20 anni. Amo dipingere paesaggi, animali… Continua a leggere…

IL NOVECENTO SPIEGATO AI RAGAZZI DI OGGI

In un bell’articolo del quotidiano online www.cittadellaspezia.com, si parla dei nostri autori liguri Alberto Sgorbini e Olimpia Battaglia, che nei loro libri per ragazzi,  e per adulti, hanno saputo raccontare non solo le pene ma anche le gratificazioni dell’infanzia vissuta nel Novecento del Millennio scorso. Entrambi dedicati ai nipoti degli… Continua a leggere…

TOMOLO SUL BLOG “BOSCO DEI SOGNI FANTASTICI”

Siamo orgogliosi di comunicare che sul blog Bosco dei sogni fantastici, Daniela parla di Tomolo Edizioni segnalando i due libri “Da nonno a nipote: parole nella Rete” del nostro autore Alberto Sgorbini e “Fate e streghe del XXI Secolo” della nostra autrice Monica Simonazzi. Si tratta di due libri che… Continua a leggere…

PATRICIO LOYOLA

Patricio Loyola Flores nasce a Santiago il 27 Novembre 1956. All’età di un anno, insieme ai suoi genitori Juan Loyola e Fresia Flores, si trasferisce a vivere nella città di Ovalle, dove rimane sino ai sette anni: in una casa antica con un grande cortile fece i suoi primi passi,… Continua a leggere…